associati

 

0001


Consulta il programma definitivo

Programma.pdf

 


 

HomeHome PageSalute: boom integratori per sesso e fertilità, spesso a sproposito

Salute: boom integratori per sesso e fertilità, spesso a sproposito

integratori

 Roma, 29 nov. (Adnkronos Salute) - Dilagano in Italia pillole, bustine e fialette amiche della fertilità o del sesso. "Aumenta il consumo di integratori antiossidanti sia per la funzione riproduttiva che per quella sessuale, con risultati spesso poco soddisfacenti", afferma il presidente dell'associazione andrologi italiani, Aldo Franco De Rose, della clinica urologica di Genova.

 

 

"Molte volte questi antiossidanti, sotto forma di integratori, vengano consigliati in modo incongruo e senza un razionale scientifico anche quando non servirebbero, per cui si potrebbero avere, specialmente nel campo della fertilità, addirittura risultati opposti".

"Quando invece questi antiossidanti sono importanti per abbassare i radicali liberi e diminuire lo stress ossidativo, allora si avranno sicuramente effetti benefici", spiega. Infatti bisogna sapere che la funzione riproduttiva è finemente modulata, a livello biochimico, dal corretto bilancio fra la sintesi e la degradazione, da parte dei sistemi di difesa antiossidante, dei cosiddetti radicali liberi. Qualsiasi alterazione di questo equilibrio, indicata come stress ossidativo, può favorire o aggravare condizioni di infertilità. "Infatti - precisa l'esperto Eugenio Luigi Iorio - gli stessi agenti fisici (radiazioni), chimici (inquinanti, farmaci, xenobiotici) ovvero biologici (virus, batteri o tossine) ma anche gli stili di vita incongrui, universalmente riconosciuti come fattori di rischio per lo stress ossidativo, in generale possono avere un impatto negativo sulla riproduzione, dalla gametogenesi alla fecondazione, dallo sviluppo embrio-fetale fino alla gravidanza".

"Di fronte alla dilagante diffusione di formulazioni ad attività antiossidante - prosegue Iorio - spesso assunte anche senza indicazione medica, è buona norma raccomandare di sottoporsi preventivamente a una valutazione di laboratorio del bilancio ossidativo su sangue attraverso test affidabili. Per il partner maschile può essere utile il dosaggio dei perossidi lipidici, marcatori ed amplificatori del danno ossidativo cellulare, su spermatozoi".

Nel caso di una "documentata condizione biochimica di stress ossidativo - conclude il presidente degli andrologi italiani - accanto a misure generali basate sul miglioramento dello stile di vita, si può prendere in considerazione l'assunzione da parte di uno o entrambi i partner di integratori allo scopo di modulare favorevolmente i meccanismi ossido-riduttivi compromessi, in uno o più eventi della sequenza che dalla gametogenesi portano alla gravidanza".

Salute: boom integratori per sesso e fertilità, spesso a sproposito

Roma, 29 nov. (Adnkronos Salute) - Dilagano in Italia pillole, bustine e fialette amiche della fertilità o del sesso. "Aumenta il consumo di integratori antiossidanti sia per la funzione riproduttiva che per quella sessuale, con risultati spesso poco soddisfacenti", afferma il presidente dell'associazione andrologi italiani, Aldo Franco De Rose, della clinica urologica di Genova. "Molte volte questi antiossidanti, sotto forma di integratori, vengano consigliati in modo incongruo e senza un razionale scientifico anche quando non servirebbero, per cui si potrebbero avere, specialmente nel campo della fertilità, addirittura risultati opposti".

"Quando invece questi antiossidanti sono importanti per abbassare i radicali liberi e diminuire lo stress ossidativo, allora si avranno sicuramente effetti benefici", spiega. Infatti bisogna sapere che la funzione riproduttiva è finemente modulata, a livello biochimico, dal corretto bilancio fra la sintesi e la degradazione, da parte dei sistemi di difesa antiossidante, dei cosiddetti radicali liberi. Qualsiasi alterazione di questo equilibrio, indicata come stress ossidativo, può favorire o aggravare condizioni di infertilità. "Infatti - precisa l'esperto Eugenio Luigi Iorio - gli stessi agenti fisici (radiazioni), chimici (inquinanti, farmaci, xenobiotici) ovvero biologici (virus, batteri o tossine) ma anche gli stili di vita incongrui, universalmente riconosciuti come fattori di rischio per lo stress ossidativo, in generale possono avere un impatto negativo sulla riproduzione, dalla gametogenesi alla fecondazione, dallo sviluppo embrio-fetale fino alla gravidanza".

"Di fronte alla dilagante diffusione di formulazioni ad attività antiossidante - prosegue Iorio - spesso assunte anche senza indicazione medica, è buona norma raccomandare di sottoporsi preventivamente a una valutazione di laboratorio del bilancio ossidativo su sangue attraverso test affidabili. Per il partner maschile può essere utile il dosaggio dei perossidi lipidici, marcatori ed amplificatori del danno ossidativo cellulare, su spermatozoi".

Nel caso di una "documentata condizione biochimica di stress ossidativo - conclude il presidente degli andrologi italiani - accanto a misure generali basate sul miglioramento dello stile di vita, si può prendere in considerazione l'assunzione da parte di uno o entrambi i partner di integratori allo scopo di modulare favorevolmente i meccanismi ossido-riduttivi compromessi, in uno o più eventi della sequenza che dalla gametogenesi portano alla gravidanza". 

Loading feeds...

Custom Logo Design

Canale ASS.A.I.

Facebook

Eventi...

Convocazione Riunione Annuale Soci

09-12-2016 Hits:1866

Carissimi Soci invito ufficiale rinvio della riunione annuale dell'assai convocata per il 2016 al fine di integrare gli argomenti da discutere.- in prima convocazione  il giorno 14 gennaio alle ore 21.30- in seconda convocazione...

Dettagli...

4° Congresso Nazionale dell'Associazione Andrologi…

20-10-2016 Hits:2801

Programma.pdf   Roma 11, 12 Novembre 2016   La Coppia e l'universo maschile   L’Associazione Andrologi Italiani (ASSAI), è pronta per il suo  4°congresso “La Coppia e il Benessere dell’uomo”.  La caratteristica principale dell’evento  sarà...

Dettagli...

1° Congresso regionale dell'Associazione Andrologi…

03-05-2016 Hits:4794

Programma.pdf  Palermo 11 giugno 2016   Roma     18 giugno 2016   Genova  02 luglio 2016        Nuove strategie di prevenzione andrologica.  "Consapevole è Assai meglio"             L’Associazione Andrologi...

Dettagli...

Io uomo tu donna

Infertilità maschile, la prevenzione primaria esis…

15-01-2017 Hits:277

Di: Fabrizio Gallo Di fronte al crescente problema dell'infertilità di coppia una parte molto importante del lavoro del medico deve essere rivolta innanzitutto alla prevenzione primaria, cioè all'individuazione ed eliminazione dei...

Dettagli...

L’ offensiva virale e la coppia: HIV e HPV

09-12-2016 Hits:473

Di: Gianfaldoni Roberto, Gianfaldoni Serena. La cute rappresenta la facciata monumentale dell’organismo e non può nascondere le alterazioni che dovessero alterarne la salute. Nel rispetto della regola “Intus et in cute, intus...

Dettagli...

L’infertilità della coppia: aspetti psicogeni

02-12-2016 Hits:421

Di: Zaira Donarelli L’incidenza della condizione di infertilità è aumentata sensibilmente negli ultimi decenni e circa il 56% di coppie infertili si sottopone a trattamenti di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), svolti...

Dettagli...

Con noi online...

Abbiamo 12 visitatori e nessun utente online

Contatti - Info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via Torrevecchia 298, 00168 Roma