4° Congresso Nazionale dell’Associazione Andrologi Italiani

Roma 11, 12 Novembre 2016
La Coppia e l’universo maschile

L’Associazione Andrologi Italiani (ASSAI), è pronta per il suo 4°congresso “La Coppia e il Benessere dell’uomo”.

La caratteristica principale dell’evento sarà quello dell’ approccio multidisciplinare, compreso il contributo di varie associazioni pazienti ai problemi andrologici della coppia sotto l’aspetto sessuale e riproduttivo, a 360°. In particolare con l’intervento di andrologi, generalisti, psicologi, cardiologi, ginecologi, biologi, genetisti, medici legali, pazienti e giornalisti sarà dibattuto il Deficit Erettile di lui ma anche le difficoltà di Lei.

Questa volta, grazie ai risultati ottenuti dalla commissione di lavoro ASSAI, finalmente si cercherà di esplorare quel deficit erettile tanto particolare che, in molti casi ha rappresentato e continua a rappresentare, l’altra faccia della del femminicidio.

L’obbiettivo è quello di favorire il benessere sessuale e riproduttivo della coppia che passa soprattutto attraverso lo strumento della prevenzione andrologica e sessuologica che questo anno passa soprattutto attraverso i medici di medicina generale.

E proprio al congresso romano verranno presentati i dati sulla prevenzione andrologica ASSA: il campione ha riguardato 26 mila persone di tutta la penisola
È questa conoscenza infatti che si consente di riconoscere eventuali cambiamenti organici e psicologici che sono fonte di informazione in quanto causano, mantengono ed esacerbano alcune delle patologie sessuali più frequenti.
Ciò rileva l’importanza delle competenze multidisciplinari per l’individuazione, il trattamento e la cura e l’apporto essenziale di differenti professionalità nel “team” terapeutico che faciliti la compliance da parte del paziente, la gestione e la cura della malattia stessa.

Anche l’Infertilità di coppia, lieve o severa, di lui e di lei, verrà affrontata sotto un aspetto multidisciplinare medico, chirurgico e microchirurgico , laboratoristico ma anche e soprattutto psicologico.
Altro oggetto di discussione sarà lo stress ossidativo con le indicazioni più attuali dell’utilizzo degli integratori da parte di esperti. Delle infezioni e delle malattie sessualmente, appositi gruppi di studio, presenteranno invece una proposta per la vaccinazione di HPV anche per il maschio.
Come si vede gli argomenti sono tanti, nuovi e “stuzzicanti” e per questo vi chiedo di intervenire numerosi.